//
Stai leggendo...
Attualità

Prima Categoria (Gir.D) – L’Iniziativa supera il Bastione. Lotta a tre in testa

Iniziativa (4-1-3-2): Ridi [6], Pintaudi [6], Pontillo [6], Cottone [6.5], Virgilia [7.5], Santangelo [7], Adamo [7], Svezia [7], Cannizzo [6.5] (64’ Biondo 6), Germanò [6.5] (67’ Campochiaro 6), Siragusano [7].  All. Calabrese

Bastione del Mela (4-4-2): Gullì [5], Mendolia [5.5] (65’ Merrina  5), Admir [5.5], Calderone [6], Di Bella [6], Biondo V. [5.5], Torre D. [6] (80’ Saporita), Bucolo [6.5], Bucca [5.5], Torre F. [5] (63’ Donato), Piccolo [5.5]. All. Carrozza

Arbitro: Tomasello di Messina [7.5]

Ritorna alla vittoria l’Iniziativa, che dopo il cambio in panchina e un trend di soli 3 punti in 4 partite, mette a segno il primo brindisi del 2014, con una rimonta molto convincente. Tangibili i cambi tattici per i casalinghi, dal modulo al posizionamento di più uomini, mentre gli ospiti pagano alcune incertezze difensive e sono spreconi sottoporta.

La prima occasione da gol arriva già al 6’, quando Germanò calcia una buona conclusione respinta sul fondo e il corner non trova migliore fortuna. 5’ più tardi Piccolo coglie un assist ma lo fa debolmente, andando tra le braccia di Ridi. Sul quarto d’ora ancora Germanò si inserisce in area, spingendo di poco a lato la palla servitagli da Svezia. Gli ospiti sono vicini al vantaggio al 18’ con Bucca che non è incisivo sulla palla servita da un’ottima punizione ed è parato da Ridi. Poco dopo si materializza comunque il gol, con Bucca che perfora senza eccessive resistenze la difesa giallorossa e al volo firma il vantaggio. Il gioco si velocizza e Bucolo, dalla distanza, sferra un buon colpo ma trova Ridi preparato a chiudere. Al 28’ Cannizzo coglie sulla trequarti l’assist di Svezia su punizione  e colpendo l’estremo difensore rossoblu, trova a colpire Siragusano, bloccato dalla calca dei difensori. Poco dopo l’attaccante appena rientrato da 3 mesi di infortunio, domina palla inseguita da Mendolia, ma non trova lo spiraglio del pareggio. Allo scoccare del 36’, una leggera pennellata di Svezia su punizione riporta i suoi in gara, tradendo Bucca che con una sua deviazione spinge la palla in rete. Nel chiudere il primo tempo, lo stesso centrocampista sampietrino si lancia verso il 2-1 con prepotenza, ma è in off-side.

Chiuso l’intervallo ogni squadra rientra in campo più tonica, con più azioni per parte. Bastano 8 minuti di batti e ribatti a innervosire un contrasto in area, con Svezia che procura così il penalty. Alla battuta Cristian Adamo rischia ma è lineare, battendo in basso, sulla linea del palo sinistro il portiere ospite. Nel gioco ad intermittenza di ogni compagine, Svezia libera al 59’ un gran colpo dalla distanza, costringendo in tuffo Gullì. Poco dopo Francesco Torre tenta il blitz nell’area difesa da Ridi, ma lo stesso portiere lo respinge. Il Bastione rimane in 10 al 71’, con l’espulsione diretta di Donato e si fa così sentire, credendo nella vittoria e giocando meglio che prima, ma trovando vano ogni sforzo. Da un contropiede sampietrino nasce il 3-1, con un buon controllo palla di Adamo sulla trequarti finalizzato a Siragusano, che trova spalancata la rete, serpeggia ritmicamente e con un diagonale preciso chiude i giochi. Nell’insistenza continua degli ospiti, all’85’ è ad opera di Virgilia il salvataggio sulla linea operato contro Admir, mentre per punizione dello stesso difensore al 90’ Ridi non ha scampo, trovandosi scavalcato dal colpo di testa appoggiato da Di Bella.

Il trio di testa si riconferma a pieno, in attesa che la Folgore spezzi l’equilibrio in cima alla classifica. Nel prossimo turno Barcellona-Iniziativa e Folgore-Aquila le partite di cartello, verso le prime bozze di rush finale.

Enzo Cartaregia

La fotosequenza del match

Questo slideshow richiede JavaScript.

Advertisements

Informazioni su Enzo Cartaregia

Studente del liceo classico. Cinque anni di attività nella cronaca sportiva, tre anche in qualità di fotografo e radiocronista tra i campionati di Calcio di Promozione e Serie D. Dal 2014 collabora con Messina Sportiva, presso la quale segue l'iter per essere iscritto all'albo.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Contatore

  • 68,544 visite

MEDIA PARTNER

Iscriviti e riceverai una e-mail ogni volta che questo sito verrà aggiornato con nuove notizie.

Segui assieme ad altri 13 follower

Aggiornamenti Twitter

Archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: